10 consigli per limitare le radiazioni del cellulare

Jan 12, 2015 | scritto da:

Lennart Hartell dello Studio Interphone stima che un’esposizione alle radiazioni emesse dal cellulare di circa 27 minuti al giorno per 10 anni aumenta considerevolmente la possibilità di sviluppare il glioma, vale a dire il cancro al cervello. 

L’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro ha inserito l’utilizzo dei telefoni cellulari come possibile fattore cancerogeno; in Italia il Consiglio Superiore della sanità ha invitato all’utilizzo degli auricolari. 

Alcune compagnie assicurative, tra cui Swiss Re e Lloyd’s non coprono i rischi delle compagnie telefoniche, in quanto hanno ipotizzato un’impennata della comparsa di tumori al cervello tra il 2020 e il 2030. Di conseguenza non vogliono assumersi il rischio finanziario delle probabili class action.

Ecco allora alcuni consigli:

  1. Per i bambini limitate l’utilizzo dei cellulari ai casi di emergenza. Ridurre anche il numero di SMS; non a caso in Francia è stata vietata la pubblicità dei cellulari ai minori di 14 anni. 
  2. Utilizzate sempre gli auricolari con cavo o vivavoce. Ovviamente il wireless è da evitare.
  3. Poca rete significa una maggior potenza radiante e quindi più radiazioni.  Evitate di effettuare chiamate quando si ha poco campo a meno che non sia urgente.
  4. Utilizzate il cellulare il meno possibile sui mezzi di trasporto: meno segnale, più radiazioni.
  5. In fase di chiamata le radiazioni sono più forti, evitate di tenerlo vicino alla testa fintanto che l’altro utente non risponde. Ovviamente sono preferibili gli auricolari.
  6. Non tenete il cellulare in tasca né nel taschino della camicia o della giacca. Meglio in borsa, con gli auricolari (e questo consiglio è l’unico presente sul libretto delle istruzioni della BlackBerry…è tutto dire!)
  7. Cambiate spesso orecchio e riducete la durata delle chiamate.
  8. Utilizzate la linea fissa se dovete chiamare un fisso, oppure strumenti di instant messaging come Skype.
  9. Scegliete un modello che abbia un basso valore di SAR (tasso di assorbimento specifico delle radiazioni)
  10. Più importante: NON DORMITE CON IL CELLULARE VICINO AL CUSCINO! Situatelo a qualche metro da voi, che tanto state dormendo e il messaggino non lo sentite comunque!
Pianta ora Scopri Treedom Business