4 alimenti che aiutano a smettere di fumare

Nov 28, 2014 | scritto da:

 

Sappiamo già che alcuni alimenti fanno bene alla salute, ma ce ne sono alcuni che possono addirittura aiutare ad alleviare i sintomi di astinenza generati dal fumo e quindi possono aiutare a smettere di fumare. Questi possono essere combinati con terapie come l'agopuntura o ipnosi. Oltre ad avere degli effetti cangerogeni sull'uomo, il fumo ha anche un grave impatto per l'ambiente: basti solo pensa che che un mozzicone di sigaretta ci mette anche più di 25 anni a degradarsi.

1) Ginseng. Aiuta a ridurre il piacere offerto dall'atto di fumare inibendo il rilascio di dopamina, un neurotrasmettitore che dà un senso di benessere e che spesso è stimolato da nicotina. Inoltre, diminuisce lo stress e, di conseguenza, il desiderio di fumare.

2) Valeriana. Il consumo quotidiano di infusi preparati con due o tre grammi di radice di valeriana può aiutare a ridurre l'irritabilità.

3) Avena. Coloro che cercano di smettere di fumare, aggiungano dell'avena nella loro dieta quotidiana: contribuirà a ridurre la quantità di sigarette consumate.

4) LiquiriziaSucchiare una radice di liquirizia può soddisfare la fissazione orale del fumo. Questa pianta ha alcune proprietà che aiutano a disintossicare il corpo e che ricordano il gusto del tabacco. Non è consigliabile usarlo per più di sei settimane perché può abbassare i livelli di potassio e alzare la pressione.

Ti è piaciuto il nostro post? Forse potrebbe piacerti anche adottare un albero!

 

 

 

 

Pianta ora Scopri Treedom Business