6 città internazionali "bici friendly"

Apr 09, 2014 | scritto da:

 

Cosa rende una città innamorata dei ciclisti? Credo ci voglia un mix particolare fra politica, infrastrutture, educazione stradale e, soprattutto, una forte cultura della bicicletta tra i residenti. Negli ultimi anni, c'è stato un aumento delle politiche bici-friendly in tutto il mondo. Molte grandi città come San Francisco, New York e Pechino catturano titoli da prima pagina con i loro investimenti in progetti ambiziosi, ma bisogna sottolineare che non sono le uniche ad impegnarsi per un futuro a due ruote. Per questo vi segnalo queste città bike-friendly: piuttosto che evidenziare Copenaghen, Amsterdam o in i Paesi Bassi in generale, mi sono concentrata su città meno conosciute in questo senso. Se sei un amante della bicicletta, questo post è per te.

Charleston, South Carolina

Questa antica città portuale vanta una scena ciclistica vivace. Molte compagnie offrono escursioni su due ruote: annualmente si tiene anche l'evento bikecharleston.org. Oltre a negozi di ciclismo e ai festival a tema, la città offre 3.680 piste ciclabili per aiutarti a vivere questa città senza auto.

Bogotá, Colombia

Solo il 13% dei residenti a Bogotá possiede un veicolo, quindi non c'è da sorprendersi se l'utilizzo della bici è la norma in questa città. Anche se non esiste un vero e proprio programma di bike-sharing, come in alcune città europee, Bogotá fa quello che può per rendere il ciclismo sicuro. Secondo l'Huffington Post, la città una volta a settimana chiude 100 km di strade al traffico, in modo che i ciclisti possano viaggiare per le strade in totale sicurezza.

Trondheim, Norvegia

Come molte città europee, Trondheim incoraggia l'uso della bicicletta con un imponenete programma di bike sharing. Ma non si ferma qui: alla fine del 1990, a Trondheim ha debuttato il primo e unico al mondo "ascensore per bicicletta", che aiuta i ciclisti ad arrivare in cima alle salite più ardue. Questa idea potrebbe essere utilizzata in tante città del mondo: la prima che mi viene in mente è San Francisco.

Ottawa, Canada

Secondo OttawaStart , la capitale del Canada ha oltre 170 chilometri di piste ciclabili, e molte strade principali presentano speciali corsie ciclabili per rendere facile la vita agli amanti della bici. Ci sono anche molti eventi bike-friendly e sono diversi gli investimenti per l'educazione alla sicurezza in bicicletta.

Boulder, Colorado

A nord-ovest di Denver si trova Boulder. Orgogliosa del suo essere una città bike-friendly, Boulder dedica il 15% del suo bilancio di trasporto per migliorare e promuovere il viaggiare in bicicletta. Come risultato è una delle poche città considerata Platinum Bike-Friendly dalla Lega di ciclisti americani. Le piste sono abbondanti e c'è anche un programma scolastico che incoraggia i bambini ad andare in bici a scuola.

Berlino, Germania

Nella capitale tedesca, oltre il 15% di tutto il traffico stradale proviene dai ciclisti. Berlino è una città fantastica per chi ama andare in bici anche perchè è prevalentemente pianeggiante e il trasporto pubblico lascia che i passeggeri possano portare le loro bici a bordo. La città ha speso di recente 2 milioni di euro per aumentare le corsie per le bici: esistono anche stazioni che aiutano il ciclista a determinare il miglior percorso ciclabile tra due punti.

Qual'è la città più bici-friendly secondo te?

 

Photo credits: alternativasostenibile.it



Pianta ora Scopri Treedom Business