8 modi, incredibilmente semplici, per abbandonare l'uso della plastica

Aug 05, 2014 | scritto da:

 

 

Gli esseri umani producono quantità sbalorditive di rifiuti di plastica . La plastica è tutta intorno a noi e molta gente dice che non possiamo vivere senza, ma si sbagliano! Con un pò di pianificazione e qualche idea geniale, ognuno di noi può ridurre drasticamente la quantità di plastica che usiamo e buttiamo via. Ecco come iniziare.

Affronta il problema più grande e più stupido: gli imballaggi in plastica. L'80% di questi imballaggi sono utilizzati una sola volta prima di essere cestinati.

  • Smetti di comprare bottiglie di plastica e utilizzare sacchetti di plastica
  • Acquista, quando possibile, tutto sfuso. 

Le ragioni per cui è meglio comprare cibo sfuso sono molteplici: l'imballaggio ridotto, il costo più basso e il fatto che si possa acquistare solo quello che serve.

  • Riduci il materiale di plastica monouso: non abbiamo avuto sempre a disposizione la plastica. Sono passati meno di 100 anni da quando la plastica è stata scoperta: la vita senza di lei non è impossibile. Non ci resta che esplorare altre opzioni.
  • Le sostituzioni ideali alla plastica sono legno, acciaio inossidabile, bambù o vetro.
  • Invece delle buste di plastica, per fare la spesa, utilizza un sacchetto di stoffa riutilizzabile.
  • Dì no alle posate e ai bicchieri di plastica, in favore di un vero affare. 

Prova quelle di bambù o quelle riciclate! 

  • Quando compri cibi confezionati, scegli quelli in barattolo. Una volta mangiato il contenuto, lavalo: potrai riutilizzarlo all'infinito.

  • Anche per la tua igiene, scegli prodotti sfusi e naturali, che non hanno bisogno di contenitori di plastica. 

Ti è piaciuto l'articolo? Forse potrebbe piacerti anche adottare un albero!

 

 

 

 

 

Pianta ora Scopri Treedom Business