A colazione arte e caffè con Bernulia

Jul 18, 2015 | scritto da:

Vi presento un’artista: è giovane, bella, italiana e crea piccoli grandi capolavori con poche e semplici materie prime: un tavolo, tazzine e caffè. Ma anche frutta, miele, gelato liquefatto. La sua peculiarità? Crea volti e figure sui liquidi versati.

Si chiama Giulia Bernardelli ed ha 27 anni. Sul suo profilo Instagram scrive “Il mio futuro comincia quando mi sveglio ogni mattina. Ogni giorno trovo qualcosa di creativo da fare con la mia vita” citazione che calza a pennello, perché niente nella sua arte è premeditato. Le sue composizioni ed i suoi disegni trasmettono la delicatezza dell’effimero, resi immortali solo dall’obiettivo della sua macchina fotografica. Niente tele, solo tavoli e creatività.

E’ così che da un vasetto di miele nasce un albero, dai resti di caffè rimasti sul fondo della tazzina compare il volto di una donna, disegnato nei minimi dettagli. E le impronte di un micetto? Prendono vita, come se fosse passato di lì.

Lasciatevi rapire dalla delicatezza delle sue opere e dal suo talento. L’arte è può nascere ovunquee può rendere migliori le nostre giornate.

Pianta ora Scopri Treedom Business