Abbronzatura perfetta? Si può grazie all'app June

Jul 11, 2014 | scritto da:

 

Come abbronzarsi di più e meglio? Siete già in spiaggia a prendere il sole dell’estate? Ricordate: i raggi UV possono rappresentare un problema per la nostra pelle. Occorre sempre proteggerla adeguatamente con una protezione solare. E se questo non bastasse? Per stare tranquilli un bracciale, con la sua app, potrà aiutarvi! Si chiama June e misura sia l’intensità dei raggi UV in tempo reale che l’esposizione totale della pelle durante la giornata. 

Come funziona? Il bracciale, dotato di un sensore che misura i raggi ultravioletti, comunica con l’app, la quale fornisce in tempo reale una serie di indicazioni per abbronzarsi in sicurezza:

- Visualizza i tempi di esposizione al sole e quando i raggi sono stati più intensi sulla nostra pelle;

- Invia una notifica quando arriva il momento di un’eventuale seconda applicazione;

- Consiglia la massima esposizione giornaliera ed i tempi in cui occorre indossare occhiali da sole e cappello di protezione;

- Suggerisce, inoltre, la protezione giusta per la pelle di chi indossa June.

Alla base della progettazione di questo tecnologico bracciale e della sua app ci sono le regole fissate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità: ciò dovrebbe garantire l’affidabilità delle indicazioni fornite. Non è questo un esempio di come la tecnologia può diventare un valido strumento volto a migliorare la qualità della nostra vita?

Ti è piaciuto l'articolo? Forse potrebbe piacerti anche adottare un albero!

Pianta ora Scopri Treedom Business