Arrivano le 'Naturalness': 7 donne su 10 scelgono la vita green

Jul 27, 2016 | scritto da:

Verde non è solo un colore, è uno stile di vita. Mangiare cibo biologico, vestirsi con tessuti naturali, lavare casa e panni con detersivi non inquinanti e scegliere le vacanze alla scoperta della natura incontaminata e del benessere. Vengono chiamate 'Naturalness' e sono tutte quelle donne che, molto più di mariti e fidanzati, scelgono prodotti biologici e prediligono uno stile di vita naturale, dal turismo all'alimentazione, dai cosmetici all'abbigliamento.

Le fanatiche del biologico e naturale costi quel che costi al supermercato scelgono bevande bio, frutta coltivata rigorosamente senza l'utilizzo di conservanti, acquistano vestiti realizzati con tessuti organici e per le proprie vacanze prediligono attività all’aria aperta e trattamenti di benessere. 7 italiane su 10 (71%) ammettono di preferire nelle proprie scelte di ogni giorno prodotti che rispecchino i valori della naturalità (75%), che siano biologici (72%) e che rispettino l'ambiente (70%). Una tendenza mondiale arrivata dagli Stati Uniti dove, secondo gli ultimi dati forniti dalla Organic Trade Association, nel 2015 le vendite dei prodotti alimentari biologici tra le americane hanno subito un aumento dell'11% rispetto all'anno precedente, percentuale che sale al 13% per quanto riguarda l'intero comparto bio e che è destinata a raggiungere il 12-15% nei prossimi tre anni.

Ma chi sono queste donne green in Italia? Secondo i dati sono soprattutto professioniste (79%) e manager (74%). Hanno un'età compresa tra i 30 e i 49 anni (77%), vivono in città metropolitane come Milano (78%) e Roma (76%). È quanto emerge da uno studio condotto da Beltè effettuato con metodologia WOA (Web Opinion Analysis) su circa 1.600 italiane di età compresa tra i 18 e i 65 anni, attraverso un monitoraggio online sui principali social network, blog, forum e community dedicate, per scoprire quali siano le tendenze tra le donne per quanto riguarda i consumi, il turismo e il tempo libero.

Anche l'ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare) ha confermato questa tendenza per l'Italia rivelando che, dopo una crescita dell'11% nel 2014, gli acquisti di prodotti biologici hanno registrato un aumento del 20% nel 2015. Ad oggi la spesa delle famiglie italiane conta mediamente un 3% di prodotti di derivazione biologica, mentre i nuclei famigliari abituati a consumare solo questo tipo di prodotti sono 4,5 milioni (il 18% del totale), il 17% in più rispetto all’anno scorso.

Pianta ora Scopri Treedom Business