Ashikaga Flower Park, il parco fiorito più bello del Giappone

Nov 30, 2016 | scritto da:

Hai in programma un viaggio in Giappone? Se la risposta è sì, alla tua ‘to do list’ non potrà mancare una passeggiata nel parco fiorito più bello al mondo, tanto bello da sembrare un dipinto. Si trova nella prefettura di Tochigi, a circa 3 ore di Tokyo e ogni anno lascia senza fiato turisti di tutto il mondo. Tra le sue ‘vittime’ sembrerebbe esserci anche il regista di Avatar James Francis Cameron: qui prese spunto per l’albero delle anime presente nel film. 

Si chiama Ashikaga Flower Park e con i suoi molteplici alberi e fiori si estende per 23 acri. Una tipologia particolare di albero però, lo ha reso così celebre: la wisteria o, come lo chiamano in Giappone, Fuji, o più semplicemente glicine. Da sempre questa pianta gioca un ruolo importantissimo nella cultura giapponese, essendo nota per essere uno degli alberi più antichi della regione. Il parco ne ospita più di 350 nelle tonalità del rosa, viola, blu e del bianco in grado di creare magici giochi di colore e atmosfere da favola quando sono nel pieno della loro fioritura. La star del parco è proprio un glicine, particolarissimo, di grandi dimensioni e particolarmente longevo: 144 anni che lo hanno fatto crescere fino a raggiungere un’ampiezza di 2000m2. I rami rampicanti sono sostenuti da appositi sostegni così da permettere ai visitatori del parco di passeggiare al di sotto e avere un ‘tetto’  viola in fiore sopra la testa. 


Le altre maggiori attrazioni del parco sono i tre enormi tralicci di glicine che si estendono per più di 100m2, un traliccio molto raro di doppi petali di glicine e il tunnel di 80 metri di Fuji, talmente colorato da incantare lo sguardo. 

Se vai in treno, ricordati di scendere alla stazione di Ashikaga, da lì bisognerà camminare per 500 metri a piedi per raggiungere l’entrata del parco. Invece, il periodo migliore dell’anno per poter apprezzare la fioritura dei glicini è a da metà aprile a metà maggio. Anche se nel parco di Ashikaga non ci si annoia mai: la varietà di alberi e fiori è tale che vale la pena visitarlo in ogni stagione: fiori di pruno in febbraio-marzo, ortensie in giugno-luglio, fiori di loto maggio-ottobre, salvia viola in ottobre-novembre, e le rose in maggio-giugno e settembre-novembre. 


Pianta ora Scopri Treedom Business