Climate Revolution. Vivienne Westwood ancora per l'ambiente

Jan 14, 2014 | scritto da:

 

Le mie due passioni, la moda e l'ambiente, si uniscono raramente ma, quando accade, producono partnership che danno vita a progetti davvero interessanti, come Climate Revolution.

Questa partnership nasce dalla collaborazione tra la stilista inglese Vivienne Westwood e il marchio di cosmetici naturali Lush, al fine di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla questione del degrado ambientale.

L'accessorio prodotto, un foulard, è disponibile on-line sul sito www.lushusa.com e in 900 negozi Lush del mondo, in edizione limitata. La produzione di quest'accessorio avviene in Inghilterra ed il materiale di cui è composto è cotone 100% organico.

I colori disponibili sono rosa chiaro e cammello: cosa molto importante, proventi della vendita saranno devoluti alla creazione di un fondo Climate Revolution, a cui persone, gruppi e organizzazioni benefiche potranno rivolgersi per ottenere finanziamenti per attività di sensibilizzazione e contrasto al cambiamento climatico.

La Westwood, stilista di fama mondiale che ha inventato lo stile Punk favorendo quindi non solo una rivoluzione nel mondo fashion ma anche nella musica, non è nuova a campagne volte a sensibilizzare l'opinione pubblica sull'ambiente. Anche la sua collezione Red Label, della primavera-estate 2013, in collaborazione con la super model Lily Cole, si impegnava a contrastare i cambiamenti climatici. La sua idea di moda è infatti completamente eco sostenibile

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pianta ora Scopri Treedom Business