Come preparare un compost in 4 passi

Feb 21, 2014 | scritto da:

Come fare un cumulo di compost? Con molta facilità. Il compost è la cosa più importante che puoi usare nel tuo giardino per migliorare la fertilità del terreno, sbarazzandoti nello stesso momento di rifiuti di cucina e di giardino in maniera efficiente, risparmiando tempo e denaro. Quindi: perchè comprarlo in negozio quando si può fare a casa gratis?

Fase 1: capire dove metterlo

Se hai la fortuna di vivere in una casa che ha a disposizione un bel pezzo di terra, puoi semplicemente farlo con del concime in un angolo: non hai davvero bisogno di un contenitore per fare il compost. Tuttavia, se non hai un terreno grandissimo, potresti desiderare di prendere un contenitore per mantenere le cose in ordine: se vivi in città, probabilmente è necessario. Tutti i contenitori compost (ad eccezione del bicchiere compost) sembrano dei bidoni della spazzatura, ma senza un fondo, quindi microbi del suolo possono entrare liberamente. Se hai un vecchio cestino puoi semplicemente tagliare il fondo, et voilà! Hai un composter.

Fase 2: inizia a raccogliere la roba da mettere

Le cose da non mettere in un compost: tutto ciò che è tossico, carne, ossa, alimenti trasformati, prodotti lattiero-caseari. Qualsiasi altro rifiuto di cucina, dalle verdure alla frutta, gusci d'uovo, caffè o tè e persino i gusci di vongole e granchi sono ottimali. Tieni queste cose al di fuori dell'uso quotidiano, all'interno di buste biodegradabili di mais, dato che potrebbero iniziare a puzzare.

Fase 3: attendere

Alcune persone hanno addirittura dei "rituali" o tecniche elaborate per accelerare il processo di compostaggio. Ma l'unica cosa da fare è solo aspettare. Continua ad alimentarlo aggiungendo via via alcuni rifiuti, e in pochi mesi, in fondo, si formerà un ricco, scuro, compost fertile.

Fase 4: usalo

A questo punto aspetta solo te e anche se non lo utilizzerai, hai già fatto un ottimo lavoro mantenendo dei rifiuti lontani dai rifiuti misti.Tuttavia, il compost "ama" essere utilizzato quindi stendilo delicatamente sul prato per renderlo più verde: le tue verdure cresceranno più grandi, più sani, più forti. Mettilo sulle tue aiuole per rendere i fiori più resistenti ai parassiti o cospargilo intorno alle tue piante d'appartamento.

Il compost è lo strumento più potente per avere un giardino e un orto bello e libero da organismi nocivi. Ora non c'è nulla che ti impedisce di iniziare!

Photo credits: fiemmeservizi.it

 

 

Pianta ora Scopri Treedom Business