Diario di un agronomo: Come piantare e seminare seguendo la Luna

Mar 19, 2015 | scritto da:

Ciao sono Niccolò, uno degli agronomi di Treedom. Il mio lavoro mi porta lontano, dall’Africa al Sud America, per condividere le mie conoscenze legate al mondo dell’agricoltura con le popolazioni locali. Insieme ci prendiamo cura degli alberi che, se vorrai, potrai adottare. Questo diario serve per raccontarti i miei viaggi e portarti consigli da mondi lontani.

 

Non c’è bisogno di andare dall’altra parte del mondo per ritrovare una connessione uomo-natura. Per quanto l’armonia dell’essere umano con l’ambiente sia pericolosamente compromessa, stiamo riaffermando l’importanza dei cicli cosmici e ridando una dignità agli insegnamenti dei nonni e degli avi prima di loro. Non solo presso le culture sudamericane, africane o orientali, ma anche qui, spesso, sentiamo i contadini “vecchio stampo” riferirsi alle fasi lunari per decidere quando tagliarsi i capelli, seminare il grano o piantare un albero, e non c’è bisogno di grandi trattati scientifici per ammettere e riconoscere che la Luna, e come lei gli altri pianeti del nostro Sistema Solare, influiscono energeticamente e magneticamente sui cicli naturali.

Come le maree, così i flussi della linfa nelle piante.

L’agricoltura biodinamica, elaborata da Rudolf Steiner agli inizi del Novecento, è il metodo di coltivazione basato sulle influssi degli astri, ormai utilizzati da molte realtà agricole per calendarizzare le fasi agricole, per raffinare le pratiche per la regolazione e il controllo preventivo dei parassiti, per la ricerca delle varietà adatte a certi luoghi, ecc. Per approfondire, in pratica, quell’aspetto sinergico uomo-natura che spesso pensiamo di aver definitivamente perso. Come vedi, non è mai troppo tardi!

In base a questa metodologia, ogni anno vengono pubblicati i calendari delle semine e raccolti, in cui si descrive che cosa è meglio fare in un determinato giorno. Per esempio, in Luna Crescente ti consiglio di seminare tutti gli ortaggi che crescono al di sopra del terreno, poiché le linfe tendono a risalire verso la superficie, favorendo lo sviluppo delle piante. E’ anche il periodo buono per la raccolta. In Luna Decrescente, invece, i succhi si ritirano verso le radici e la terra è feconda. In questo caso è preferibile seminare gli ortaggi che crescono sotto la terra, lavorare e preparare il terreno, potare, piantare e trapiantare alberi da frutto e viti.

 

Pianta ora Scopri Treedom Business