E'possibile che i maiali diventino donatori di organi?

Sep 01, 2015 | scritto da:

Lo scopo è la creazione di una scorta illimitata di organi trapiantabili e portare a termine, entro pochi anni e con successo, il primo trapianto di polmone da maiale a umano. Fantascientifico?

Quando si parla di trapianti ci si confronta con liste di attesa lunghissime e con il problema del rigetto; di conseguenza i ricercatori stanno lavorando sui maiali perché le scorte sono abbondanti e i loro organi sono della “misura giusta”. Invece, per risolvere il problema del rigetto si è iniziato a modificare geneticamente gli animali producendo maiali con un numero sempre maggiore di geni umani, come la trombomodulina una molecola che previene la coagulazione del sangue nei vasi sanguigni. In questo modo non dovrebbe essere necessario somministrare quantitativi immani di immunodepressori.

Ad oggi i ricercatori affermano di aver mantenuto in vita un cuore di maiale in un babbuino per 945 giorni e di aver effettuato lo scambio di reni di maiale più longevo mai registrato, 136 giorni. Ma, per il momento, è impossibile prevedere quando si vedrà il primo trapianto di cuore di maiale su un essere umano.

I maiali geneticamente modificati, vengono prodotti a Blacksburg, in Virginia, dalla Revivicor, una divisione della società di biotecnologia United Therapeutics. La fondatrice è Martine Rothblatt, una nota futurista che quattro anni fa ha cominciato a investire milioni per fornire ai ricercatori organi di maiali, divenendo velocemente la più importante sostenitrice commerciale delle ricerche in xenotrapianti.

Il progetto finale è la realizzazione di una struttura capace di allevare mille maiali l’anno, completa di sala chirurgica e pista di atterraggio per elicotteri così da poter spedire velocemente gli organi a seconda del bisogno. “Vogliamo arrivare a produrre dozzine di organi al giorno, come in una catena di montaggio”, racconta Rothblatt.

Ma non temete, non saremo circondati da maialini dall’aspetto bizzarro, queste mutazioni genetiche rendono solo i loro organi più compatibili con il corpo umano, ma gli animali mantengono l’aspetto ed il comportamento di maiali. 

Nemmeno Isaac Asimov sarebbe stato in grado di scrivere una tale realtà.

Pianta ora Scopri Treedom Business