Ecco come la canapa salverà il mondo…e la nostra salute!

Mar 09, 2015 | scritto da:

La canapa. Prima di cominciare a scrivere questo articolo dicevo tra me e me “è una missione impossibile”. Certo, perché come si potrebbe raccontare in un unico post degli innumerevoli benefici della canapa? Mi ci vorrebbe un libro! Per fortuna ci ha già pensato qualcun'altro, e molte esaustive informazioni le trovate sul sito di Canapa Lucana, una società che nasce in Basilicata e si occupa della coltivazione e della trasformazione primaria di questa pianta in alcuni suoi derivati. Derivati che trovano applicazione in molti settori, dall’edilizia alla medicina, la canapa diventa anche carta e tessuto, cordame e biocarburante. E non è tutto.

Andiamo per ordine.

QUALI SONO I BENEFICI PER L’AMBIENTE? LA CANAPA RAPPRESENTA UNA VERA RISORSA DURANTE TUTTO IL SUO CICLO DI VITA

• Per cominciare, può sostituire il petrolio, per la produzione di biocarburanti e materie plastiche; grazie alla sua alta resa in massa vegetale, è ideale per la produzione di combustibili da biomassa.

• E’ un'alternativa ecologica al cotone per la produzione di fibre tessili, più robuste e più durature, per tessuti freschi in estate e caldi in inverno. E soprattutto in prospettiva “rifiuti zero”.

• Sapevate che un ettaro di canapa produce tanta cellulosa quanto 4,1 acri di alberi? Ciò la rende il materiale perfetto per rimpiazzare il legno per pannelli compressi, truciolati e per la produzione della carta.

• Un altro aspetto davvero notevole è l’azione di cattura e di assorbimento di anidride carbonica, sia durante la crescita delle piante sia tramite l'utilizzo delle paglie in bioedilizia.

• A godere dei benefici di questa coltura sono anche i terreni stessi. La canapa, infatti, è una vera è propria coltura “miglioratrice”, utilizzata per la riqualificazione dei siti, migliorando la loro struttura li rende nuovamente idonei per ospitare colture dedicate all’alimentazione umana e animale.

• Inoltre, dal punto di vista agricolo, non ha bisogno di diserbanti fitofarmaci o pesticidi. E vogliamo parlare del suo potere depurativo? L’apparato radicale della pianta mette in atto un vero e proprio processo di fitodepurazione, attraverso il quale estrae dal terreno componenti inquinanti, come i metalli pesanti. Cosa pretendere di più?

Le sorprese non finiscono qui, perché dal punto di vista nutrizionale i semi di canapa sono un validissimo alleato per la nostra salute. Ricchissimi di omega 3 e omega 6, di vitamina E, otto aminoacidi essenziali, sali minerali, tra cui calcio, magnesio e potassio, naturalmente antiossidanti, svolgono un'importante funzione di modulazione per quanto riguarda il sistema immunitario e le funzioni cognitive. L’olio di semi di canapa, con un costo al litro che oscilla intorno ai 35-40 euro, è un eccellente integratore, completo e dall’elevato profilo energetico. Diverse ricerche scientifiche hanno dimostrato la sua efficacia nella prevenzione di numerosi disturbi e patologie. Insomma, la canapa è un vero e proprio regalo della natura.

Photo credits: oscargreen.it/

Pianta ora Scopri Treedom Business