Epson PaperLab per riciclare la carta in ufficio

Jan 25, 2016 | scritto da:

Per salvare e proteggere i nostri amici alberi ce la stiamo mettendo davvero tutta ed Epson, una delle aziende giapponesi di elettronica più grandi al mondo, non si tira indietro anzi, ha preso a cuore il verde più di chiunque altro.

La prova del nove? Epson PaperLab, il primo macchinario al mondo in grado di riciclare la carta direttamente in ufficio, in perfetto stile 'chilometro zero'. Ha tutta l'aria di essere una grande fotocopiatrice ma la funzione è un'altra: trasformare i fogli usati (altrimenti destinati al cestino) in carta bianca pronta per l'uso.

Il sistema è in grado di produrre 14 fogli formato A4 al minuto (in proporzione circa 6,720 fogli in una tipica giornata lavorativa di otto ore) ed è inoltre possibile variare la dimensione, lo spessore e il tipo di carta: degli A3, ai biglietti da visita, fino ad arrivare a fogli colorati e persino profumati. Dato che l'acqua è una risorsa preziosa, il processo non prevede l’uso di solventi o altre sostanze liquide, ma avviene quasi del tutto 'a secco'. Inoltre, il riciclaggio in loco garantisce una riduzione dei costi per le aziende (che producono da sole la carta sfruttando quella che hanno già utilizzato) e favorisce una diminuzione delle emissioni di CO2 legate ai trasporti.

Epson PaperLab sarà in commercio in Giappone già nel 2016 e successivamente anche in altri paesi.

 

Pianta ora Scopri Treedom Business