Giorgio Armani lancia la sfida dell’acqua in occasione della Giornata della Terra

Apr 24, 2015 | scritto da:

La chiamano oro blu, perché senza di essa non può esserci vita, è una delle risorse più preziose del mondo ma ci sono luoghi in cui è rara come oro. È per questo che Giorgio Armani, in collaborazione con Green Cross, ha lanciato l’edizione 2015 della campagna internazionale “Acqua for Life”, a sostegno delle comunità che vivono in zone con scarsità d’acqua. Il progetto prevede una serie di attività sul campo con l’obiettivo di garantire l’accesso sostenibile all’acqua potabile e ai servizi igienici di decine di migliaia di persone in Asia, Africa, America Latina ed Europa.

Ad oggi l’iniziativa ha portato l’acqua potabile a più di 70.000 persone in Argentina, Bolivia, Cina, Ghana, Costa d’Avorio, Kenya, Messico e Ucraina. La campagna lanciata in occasione della Giornata mondiale della Terra ha lo scopo di sensibilizzare sull’uso e consumo di acqua. Si pensi che un europeo consuma in media tra i 100 e i 150 litri di acqua al giorno, mentre in alcune zone dell’Africa si arriva a stento a 10 litri.

Così Giorgio Armani e Green Cross hanno lanciato la sfida: vivere un intero giorno con soli 10 litri d’acqua, dieci volte in meno di quanto consumiamo giornalmente, per toccare con mano la difficoltà di chi vive centellinando le proprie risorse idriche. Si chiama #1dayon10Liters ed ha fatto il suo debutto sulla nota piattaforma social Twitter, ma non si fermerà qui. La sfida diventerà globale perché si chiederà a giornalisti, blogger e influencer di tutto il mondo di provare loro stessi l’esperienza, così da raccontarla nei social network e creare una consapevolezza condivisa.

Pianta ora Scopri Treedom Business