Grecia, a ciascuno la sua isola

Jul 04, 2015 | scritto da:

La bellissima Grecia è tra le mete turistiche più visitate di tutto il mondo, offre un'ampia scelta per ogni tipo di vacanza, perché è ricca di tutto ciò che serve: storia, archeologia, cultura, natura e anche mondanità. Ma cosa desiderate davvero per le vostre vacanze? Come fare per non sbagliare? La Grecia ha per ognuno la sua isola.

Mykonos, Paros e Ios, per chi cerca la mondanità. E il divertimento. Aperitivi, feste in spiaggia, nottate insonni nei locali notturni: se il vostro obiettivo è divertirvi, queste isole, con le tipiche abitazioni bianche e l'atmosfera festaiola, fanno per voi.

Symi, Patmos e Andros, per chi cerca la raffinatezza. Qui la parola d'ordine è eleganza. È possibile trascorrere piacevoli serate nelle "chora", piazzette trasformate in salotti dove si possono intrattenere conversazioni fino a notte inoltrata. Non mancano le attrazioni culturali, poiché nel centro storico di Chora c’è il monastero di San Giovanni e la grotta dell'Apocalisse, nella quale secondo la tradizione l'apostolo di Gesù avrebbe scritto l’Apocalisse. Entrambi Patrimonio Unesco.

Antiparos, Hydra e Naxos, per chi ci va con la famiglia. Sembrano quasi fatte apposta per chi va in vacanza con i bambini. I collegamenti sono facili, le spiagge tranquille e sabbiose. Antiparos ha fondali bassi adatti ai bambini. Hydra invece è caratterizzata dall'assenza di veicoli a motore: il mezzo di locomozione sono gli asinelli.

Lipso, Skiathos e Koufonissi, per una vacanza low cost. Qui è possibile trovare la Grecia più autentica. Piccole taverne, spiagge libere, il tradizionale ouzo al tramonto e la possibilità di mangiare pesce fresco con i piedi in acqua. Skiathos è conosciuta per la spiaggia di Koukounaries, la seconda in Europa per contenuto di iodio, come dimostrano i cristalli luccicanti visibili sulla sabbia.

Anafi, Folegandros o Amorgos, per chi cerca un po’ di tranquillità. Se avete voglia di rilassarvi e di fare una pausa dalla frenesia della vita quotidiana. Lunghe passeggiate su spiagge semi-deserte, colline rocciose, mulino a vento.

Santorini, Corfù e Ios, isole superturistiche. Chi opta per queste isole deve fare i conti con una vera folla di persone che decidono di trascorrere qui le proprie vacanze. Molto amate sopratutto dal turismo internazionale, tanto da diventare anche meta del cossidetto "wedding tourism", ossia del turismo di persone che decidono di sposarsi proprio nelle isole greche.

Creta, Rodi e Itaca, per una vacanza tutta storia. Gli appassionati di storia e di archeologia possono deliziarsi, ma, in questo caso, scegliere di trascorrere una vacanza culturale non significare rinunciare al piacere di splendide spiagge e del buon pesce fresco autoctono. Itaca è anche meta dei velisti che amano fermarsi nella grande baia di Vathy, principale centro dell'isola.

Sifnos, Kastellorizo e Donoussa, per il piacere della scoperta. Sono isole emergenti che pian piano si stanno facendo conoscere ed apprezzare, sopratutto dagli italiani. Atmosfera rilassata, spiagge bellissime, ville ottocentesche ma anche locali in cui gustare pesce fritto e ouzo. Kastellorizo è famosa invece per essere stata set delle riprese di "Mediterraneo" di Gabriele Salvatores, che valse al regista l'Oscar come miglior film straniero nel 1992.

Pianta ora Scopri Treedom Business