I sacchetti abbandonati diventano opere d'arte nelle fotografie di Vilde Rolfsen

Jul 29, 2016 | scritto da:

I sacchetti di plastica sono orribili, un vero e proprio fastidio pubblico: dopo averti dato una mano a portare fuori dal supermercato la spesa hanno ufficialmente terminato la loro funzione e rimangono aggrovigliati nei rami degli alberi, intasano i canali di scolo e si accumulano nelle discariche per sempre. La fotografa norvegese Vilde Rolfsen, dotata di un enorme senso civico, ha deciso non soltanto di raccogliere tutte quelle antiestetiche borse da terra, ma anche di trasformarle in opere d'arte.

Utilizzando illuminazioni intelligenti e composizioni attente, Rolfsen trasforma ordinarie borse della spesa in montagne colorate, grotte, canyon, fiumi e altri spettacoli della natura da aggiungere alla sua collezione 'Plastic Bag Landscapes'. E così osservando le sue immagini quasi ti dimentichi che stai guardando della spazzatura.

“Non credo necessariamente che sia la forma fisica del sacchetto di plastica a piacermi - racconta l'artista - Ma piuttosto la sensazione che può creare quando lo si fotografa ed esso diventa qualcosa di estremamente naturale e bello”. Rolfsen ha iniziato a fotografare i sacchetti di plastica due anni fa mentre frequentava la Kingston University di Londra. Stava lavorando nel suo studio quando improvvisamente ha notato le luci colpire in maniera splendida un sacchetto di plastica lasciato lì da un altro studente ed è nato tutto proprio da lì, da quella esperienza che le ha cambiato la vita.

Rolfsen ha iniziato a recuperare sacchetti abbandonati in strada e a portarli nel suo studio per fotografarli con la sua Canon 60D. L'artista posiziona un sacchetto alla volta su un pezzo di cartone dipinto di colori vivaci e lo illumina con più luci, a volte utilizzando una stringa per tenerlo in posizione. Più tardi con Photoshop, cancella i residui di polvere e regola il contrasto per rendere il tutto veramente perfetto. Le immagini finali sono in parte un paesaggio mozzafiato e in parte spazzatura sporca. “La plastica inquina il paesaggio in modo consistente - conclude l'artista - Con queste immagini spero di sensibilizzare l'opinione pubblica su questo tema, cambiando il significato di oggetti di uso comune per permetterne una diversa prospettiva”.

Si stima infatti che circa 1.000 miliardi di sacchetti di plastica vengano scartati ogni anno, alcuni di questi però vengono trasformati da Rolfsen in affascinanti opere d'arte.

Pianta ora Scopri Treedom Business