#IkeaLovesEarth

Jun 01, 2016 | scritto da:

Immagina di poter trasformare qualsiasi parete, quelle di casa tua, ma anche quelle che costeggiano la ferrovia che vedi tutti i giorni, o quelle del palazzo nel quale lavori, in un depuratore d’aria naturale che usa solo l’energia della luce, non fa rumore e non necessita di manutenzione. Sembra fantascienza, ma una di quelle ‘belle’, dato che sarebbe un’idea perfetta per ridurre il consumo di energia e l’emissione di CO2, responsabile dell’effetto serra.

In realtà un prodotto del genere esiste già: per svolgere la sua funzione di depuratore utilizza il principio naturale della fotocatalisi e questa di utilizzarlo sulle pareti è una delle sue possibili applicazioni. Creato da Massimo Bernadoni, si chiama Airlite e sarà il protagonista dell’iniziativa di street art green che il colosso Ikea metterà in atto dal 2 al 9 giugno in alcune città italiane. Da 4 anni ormai, il gruppo svedese sta perseguendo una nuova strategia di sostenibilità promuovendo il concetto People&Planet Positive articolato in tre punti: vivere una vita più sostenibile, raggiungere l’indipendenza sul piano dell’energia e delle risorse e creare un migliore livello di vita quotidiano.

L’iniziativa rientra nel progetto Ikea Loves Earth e coinvolgerà famosi artisti di strada di fama internazionale (tra i quali EDF Crew, Giulio Vesprini, NEVE, Orticanoodles, PAO, Poki&ANC, reFRESHink, Santy, SCAP – Sud Colorato A Pezzi, Tellas, UNO, ZED) pronti a invadere alcune città con schizzi e disegni a tema naturalistico e ispirati alla terra, utilizzando come vernice solo e soltanto Airlite. Dipingendo una superficie di 100m² si riuscirà a ridurre l'inquinamento dell'aria al pari di un'area di 100m² coperta da alberi ad alto fusto. Un intervento quello di Ikea per porre l’accento ancora una volta sulla salvaguardia del pianeta, dando al contempo vita a una Street Art Performance collettiva.

 

Sulla pagina web dedicata all’iniziativa, oltre all’elenco di tutti i writers coinvolti e di tutti i comuni che parteciperanno, si possono trovare anche delle anticipazioni dei lavori che saranno realizzati per trasformare ogni muro in un bosco.

Ma non è finita qui. L’Art Performance proseguirà anche il 10 e 11 giugno in tutti i negozi IKEA con attività, happening, promozioni e live performance degli artisti che personalizzeranno alcuni mobili da donare a diverse associazioni territoriali attive nel sociale. Sempre online si trova l’elenco completo dei seminari e dei workshop tematici ai quali i soci IKEA FAMILY e BUSINESS potranno partecipare.

Pianta ora Scopri Treedom Business