Il frigorifero solidale in Spagna contro gli sprechi e per i bisognosi

Jul 24, 2015 | scritto da:

Il frigo della solidarietà è in realtà un’idea molto semplice ed umana che tutte le città del mondo avrebbero dovuto attuare già molto tempo fa per combattere gli sprechi alimentari ed aiutare i bisognosi. Si tratta di mettere a disposizione dei frigoriferi a tutti gli effetti pubblici in vari punti della città dove chiunque può lasciare il proprio cibo che altrimenti finirebbe nella spazzatura e prendere qualsiasi cosa vi trovi dentro.

In Spagna, nella cittadina di Galdakao (29.000 abitanti), questa idea è stata messa in pratica grazie all’impegno dell’Associazione dei volontari di Galdakao che quotidianamente controllano il frigorifero e l’andamento dell’iniziativa.

"Questa non è carità. Si tratta di recuperare alimenti che altrimenti finiscono nella spazzatura ", ha detto Alvaro Saiz al The Guardian "Non importa chi lo prende. Anche Julio Iglesias può fermarsi e prendere il cibo. Alla fine della giornata si recupera il valore dei prodotti alimentari, lottando contro i rifiuti".

L’iniziativa sta andando a gonfie vele perché in soli due mesi di attività del frigorifero sono stati recuperati circa 250 kg di cibo che altrimenti sarebbe finito nei cestini della spazzatura. Chiunque può lasciare e prendere cibo, ci sono soltanto delle piccole regole da rispettare: non si può lasciare pesce, carne e uova, il cibo fatto in casa è ammesso ma tutto deve essere rigorosamente etichettato con la data esatta del giorno in cui è stato fatto.

Si tratta di un’idea meravigliosa che dovrebbe essere sostenuta soprattutto da ristoranti e supermercati dove la quantità di cibo sprecato e buttato è davvero sconcertante.

Pianta ora Scopri Treedom Business