Il Funnel Wall di Dresda. I posti più affascinanti del mondo

Jan 28, 2014 | scritto da:

 

"I'm singing in the rain"cantava Gene Kelly in quel famoso film. Forse anche questa immagine, ormai entrata nella storia del cinema, ha ispirato la scultrice Annette Paul e i designer Christopher Rossner e  Andre Tempel nel costruire il Funnel Wall (in italiano "muro imbuto").

Un grande edificio blu ospita quest'incredibile attrazione nella città di Dresda. I tre artisti sapevano che l'edificio avrebbe dovuto avere delle grondaie, quindi si sono chiesti: perché non fare qualcosa di creativo? Il Funnel Wall si trova nel quartiere studentesco Kunsthofpassage e presenta una serie di imbuti e tubi che creano un sottofondo musicale quando piove a dirotto: che dire? Meraviglioso! Questo matrimonio giocoso fra arte e architettura ha reso questo angolo di città davvero caratteristico rendendola meta ambita in tutti i periodi dell'anno. Pensavate di andare a Dresda quest'estate e avete paura che non piova? Non preoccupatevi: anche quando non è periodo di pioggia, viene fatta scorrere dell'acqua per ricreare quest'atmosfera magica.

 

Il quartiere Kunsthofpassage è una zona della città che fa parte di un progetto artistico chiamato il Cortile degli Elementi: comprende un totale di cinque cortili dai nomi affascinanti, come il cortile delle metamorfosi e quello delle creature mitiche, dove troverete altre opere d'arte a cielo aperto.

Dresda, pur avendo subìto gravi perdite durante la seconda guerra mondiale, e pur essendo relativamente piccola, si è guadagnata nel tempo un'ottima reputazione per il carattere estremamente progressista/ecologico delle architetture presenti, per le sue tre riserve naturali e per il fatto che oltre il 60% della sua area urbana è coperta da spazi verdi. Da prendere come esempio!

 

 













 

 

Pianta ora Scopri Treedom Business