Il labirinto verde più grande del mondo

Feb 09, 2016 | scritto da:

Visto dall'alto sembra una stella a sette punte dal colore un po' insolito, ma se ti avvicini e ti addentri in quel folto verde difficilmente riuscirai a trovare l'uscita: gira che ti rigira sarai sempre lì, nello stesso punto. È questa la sensazione che proverai all'interno del labirinto naturale più grande al mondo costruito e ideato dall’editore Franco Maria Ricci nella sua proprietà di Fontanellato, in provincia di Parma.

Il monumentale intreccio verde copre oltre sette ettari di terreno ed è costituito interamente da siepi di bambù alte cinque metri. La scelta del bambù si deve alla maggior velocità di crescita rispetto alla tradizionale pianta da labirinto, il bosso. Al suo interno una struttura destinata a ospitare alcune sale espositive, mostre temporanee, una biblioteca, la collezione di opere di Ricci e la sede della sua casa editrice.

Un progetto immerso nella natura e ispirato ai classici labirinti romani. Il suo scopo principale? Conservare i libri e le collezioni d'arte del suo creatore, favorire attività culturali e di intrattenimento e infine promuovere l'utilizzo del bambù per la costruzione di edifici che non deturpino il paesaggio verde italiano.  

 

Pianta ora Scopri Treedom Business