Il Perù protegge l'ambiente: nasce una delle riserve naturali più grandi del mondo

Nov 26, 2015 | scritto da:

Sempre più spesso si sente parlare di deforestazione, annullamento della biodiversità, sparizione di specie protette (dove sono finite le #cosebelle?) ma, per fortuna, esiste ancora qualcuno che la natura la vuole salvare e non distruggere.

Ecco perché il Governo peruviano ha istituito il Parco Nazionale Sierra del Divisor, una delle riserve naturali più estese al mondo (1,3 milioni di ettari di foresta) per tutelare le tribù indigene che abitano queste zone e la fauna in via di estinzione, come ad esempio il giaguaro, l'uacarì calvo e l'armadillo gigante. La decisione di salvaguardare un territorio così vasto è il risultato di una battaglia portata avanti, negli ultimi dieci anni, da numerosi scienziati, dalle comunità autoctone e da diverse organizzazioni internazionali e culminata con la raccolta di oltre un milione di firme.

La Sierra del Divisor, una delle più antiche aree geologiche della foresta amazzonica, ospita numerosi insediamenti e moltissime specie animali e vegetali che minacciate da coltivazioni illegali, estrazioni minerarie, ruspe e motoseghe con il passare del tempo sarebbero andate perdute. Ora che il territorio è stato dichiarato 'riserva protetta' non c'è più nulla da temere: uno dei polmoni verdi del nostro pianeta è al sicuro.    

Pianta ora Scopri Treedom Business