Il terribile documentario sugli albatross di Chris Jordan

May 30, 2014 | scritto da:

 

Quello che stiamo per vedere non è uno di quei viaggi da sogno, in luoghi incontaminati o paradisi terrestri. Questo è il viaggio affrontato da un uomo che ha voluto documentare quello che sta succedendo dall’altra parte del mondo, a nostra insaputa, lontano dai nostri occhi e dalla nostra realtà.

Chris Jordan è stato definito “l’artista del movimento green” e con le sue opere affronta temi molto delicati come il consumo di massa e l’inquinamento da rifiuti, che affliggono la nostra società in un modo che forse va oltre la nostra stessa consapevolezza.

Il suo ultimo lavoro si chiama “Midway: un messaggio dal Vortice”, un film documentario girato su una delle isole più remote del pianeta, l’isola Midway nell’Oceano Pacifico, dove decine di migliaia di uccelli, sia adulti che piccoli, giacciono morti sul terreno. Una tragedia ambientale che si ripete ogni anno, colpendo un numero di esemplari sempre maggiore e che ha spinto l’autore ad indagare su quanto stava accadendo.

In questo video vediamo esemplari di Albatros di Laysan morire per aver ingerito della plastica, la quale viene scambiata per cibo quando galleggia sull’acqua, la stessa plastica che viene rigurgitata dai genitori per sfamare i pulcini, che quindi vanno in contro a morte certa.

Da dove proviene tutta questa “materia inorganica”? I rifiuti umani invadono i mari e gli oceani e creano quella che è tristemente nota come l’Isola di plastica dell’Oceano Pacifico, un enorme accumulo di spazzatura galleggiante che si estende per almeno 700.000 Km2, formatosi a causa di giochi di correnti oceaniche ed in particolare di quella chiamata Vortice subtropicale del Nord Pacifico, dotata di un movimento a spirale in senso orario che raduna pressoché nello stesso punto i rifiuti ed i detriti di tutto il mondo.

Il documentario è attualmente in fase di post-produzione e sarà terminato entro il 2014.
Sul sito del progetto l’autore scrive: “Midway esplora l’interconnessione delle specie, la condizione di questi animali sono lo specchio della condizione umana in questo mondo”.

 

 

 

Pianta ora Scopri Treedom Business