Immagini di animali. Le farfalle che bevono le lacrime delle tartarughe

May 22, 2014 | scritto da:

 

Ecco una foto di animali che difficilmente dimenticherete. “Nel profondo della foresta amazzonica occidentale, vivono le farfalle che bevono lacrime di tartaruga d'acqua”… Sembra l’inizio di una favola di Esopo, ma è la natura in tutta la sua bellezza! Uno spettacolo insolito fatto di sciami di farfalle che affollano gli occhi di tartarughe dal guscio maculato di giallo, cercando di averne un sorso. Le povere tartarughe non ne sono particolarmente entusiaste e tentano, con la loro goffaggine, di schivarle o schiacciarle, ma le farfalle, testarde, persistono fino a quando non si sono saziate.

Secondo Phil Torres, uno scienziato presso il Centro Ricerche di Tambopata, in Perù, le farfalle sono attratte dalle lacrime di tartaruga perché le gocce di liquido contengono sodio, un minerale scarso nella regione amazzonica occidentale. Mentre le tartarughe ne sono sature, grazie alla loro dieta carnivora, le erbivore farfalle hanno bisogno di una fonte supplementare di sodio.

Torres spiega che la foresta amazzonica occidentale dista oltre 1.000 miglia dall'Oceano Atlantico, una fonte primaria di sale. La regione è anche tagliata fuori dalle particelle minerali soffiate verso ovest dalla Cordigliera delle Ande; inoltre, la maggior parte di questi minerali presenti nel vento vengono sciolti dalla pioggia prima di raggiungere l'Amazzonia occidentale. Tutti questi fattori contribuiscono alla scarsità di sodio e le farfalle cercano fonti alternative da cui attingere: dalle romantiche lacrime delle tartarughe alle meno poetiche urine degli animali, le rive dei fiumi fangosi, le pozzanghere e il sudore delle persone.

La morale di questa simili-favola di Esopo la lascio trovare a voi.

Photo credits: Jeff Cremer / Peranature.com

 

 

Pianta ora Scopri Treedom Business