L'abete Rosso. Gli alberi più longevi del pianeta

Nov 21, 2013 | scritto da:

L’albero più vecchio del mondo si trova in Svezia. 

Fino a pochi anni fa, il Matusalemme era considerato l’albero più longevo ancora in vita sul globo. Il suo primato è stato stracciato (e per il Matusalemme parliamo di 5000 anni di vita) da un abete rosso che si trova in Svezia.

La scoperta è avvenuta grazie ad un gruppo di botanici dell’Università di Umea. Tra questi era presente il professore Leif Kullman che ha datato l’abete rosso e che lo ha definito: “il più antico organismo vivente oggi conosciuto”.

Il tronco dell’abete in realtà ha “solamente” 600 anni, ma le sue radici sono nate durante l’ultima glaciazione avvenuta in Scandinavia e questo fa risalire la sua nascita intorno a 9 millenni fa. Leif Kullman lo ha battezzato col nome di Old Tjikko, lo stesso nome che aveva dato al suo defunto cagnetto.

Il tronco di Old Tjikko è stretto e non proprio diritto, la sua altezza non supera i 5 metri di altezza e la sua chioma conica è decisamente scarsa. Parliamoci chiaro:non ha la beltà o l’allure di altri illustri "colleghi", ma il solo pensiero di come è riuscito a sopravvivere al clima e agli agenti esterni (la sua posizione è alquanto scomoda, dato che si trova tra le rocce di una montagna), gli fa meritare la nostra più completa ammirazione.

Pianta ora Scopri Treedom Business