L’aereo più green del mondo è finlandese e vola con olio alimentare riciclato dai ristoranti

Jan 19, 2015 | scritto da:

Non tutti sapranno che gli aerei consumano il 13 per cento del carburante fossile e producono il 2 per cento della CO2 mondiale. I motori, inoltre, rilasciano nell’aria anidride carbonica, ossido di azoto e monossido di carbonio, contribuendo in modo significativo al cambiamento climatico, in alta quota, e al peggioramento della qualità dell’aria, a bassa quota. Per questo l’aereo rimane uno dei mezzi di trasporto più inquinanti e si sconsiglia di utilizzarlo per piccole tratte.

Lo scorso 23 Settembre, in occasione del vertice sul clima delle Nazioni Unite tenutosi a New York, la compagnia aerea finlandese Finnair ha operato un volo da Helsinki a New York alimentato con biocarburante ecosostenibile, in parte derivante da olio di cucina riciclato. Una strategia di marketing niente male. Comunque, questo ha permesso una riduzione delle emissioni dal 50 all’80 per cento. Investimenti ed anni di ricerca nell’ambito dell’eco-sostenibilità hanno portato la Finnair ad essere oggi l’unica compagnia aerea ad aver attuato importanti azioni di contrasto ai cambiamenti climatici, ed è la prima azienda europea ad aver completato la seconda fase del programma di valutazione ambientale Iata environmental assessment (Ienva), con cui vengono valutati gli aerei sotto il profilo della responsabilità ambientale.

Ma non è tutto: entro il 2017 la compagnia Finnair punta alla riduzione del 20 per cento delle emissioni di gas inquinanti e del 40 per cento del rumore, ed entro il 2016 la riduzione del 10 per cento del consumo di energia negli impianti aziendali e il 10 per cento in meno della produzione dei rifiuti da parte dei passeggeri. Idee chiare, obiettivi ambiziosi ed una equipe di ricerca per renderli attuabili. Il risultato? Responsabilità sociale ed ambientale, trasparenza ed innovazione hanno incrementato di gran lunga il numero di viaggiatori e permesso l’apertura di molte nuove tratte, soprattutto verso l’Oriente. Rispettare l’ambiente senza smettere di viaggiare è un cambiamento di rotta necessario oggi e rappresenta il futuro dei mezzi di trasporto.

Pianta ora Scopri Treedom Business