L'aeroporto internazionale di Dallas Fort Worth raggiunge il traguardo 'emissioni zero'

Oct 10, 2016 | scritto da:

Il traffico aereo ha un grosso impatto ambientale, si sa, ma si partirebbe col piede giusto se almeno gli aeroporti fossero green. Gli Stati Uniti lo sanno molto bene e l'Aeroporto Internazionale di Dallas Fort Worth (DFW) è il primo del Nord America a ricevere la certificazione 'zero emissioni' da parte dell’Aci nell’ambito dell’Airport Carbon Accreditation, il programma promosso dal Consiglio internazionale degli aeroporti che riconosce gli sforzi compiuti dagli scali aeroportuali di tutto il mondo per ridurre le proprie emissioni di CO2 attraverso percorsi e valutazioni completamente indipendenti.


DFW è uno dei soli 23 aeroporti in tutto il mondo ad aver raggiunto l’ambizioso obiettivo del 'Level 3+Neutrality'. Il riconoscimento è il risultato di quasi due decenni di sforzi e impegni per ridurre le emissioni di anidride carbonica, per contribuire a ripulire l'aria in tutta la regione di Dallas/Fort Worth e per limitare l'impatto ambientale. L'aeroporto di Dallas Fort Worth ha dimostrato grande inclinazione alla sostenibilità, facendo progressi nella riduzione delle emissioni di carbonio, nella gestione di risorse preziose come l'acqua e l'energia, nei rifornimenti dei veicoli, nelle emissioni di scarico, negli sprechi, nel riciclaggio e in difesa della Terra. Il traguardo 'zero emissioni' viene raggiunto quando le emissioni nette di anidride carbonica per un intero anno sono pari a zero, ossia quando l'aeroporto assorbe o compensa la stessa quantità di CO2 che produce. Dal 2010, il DFW ha ottenuto una riduzione del 29% delle emissioni di carbonio su una base per-passeggero, così come una riduzione complessiva del 38% dei costi energetici, mentre i passeggeri totali in aeroporto sono aumentati del 15% rispetto allo stesso periodo. Altri risultati di rilievo includono:

Energia: l'aeroporto internazionale di Dallas Fort Worth è impegnato nel consumo elettrico proveniente da fonti rinnovabili e ha acquistato e ritirato abbastanza crediti di energia rinnovabile per coprire il 100% del consumo annuo. 

Acqua: il DFW ha installato impianti di conservazione idrica nei bagni di tutti e cinque i terminal dell'aeroporto per ridurre l'utilizzo dell'acqua del 50%, risparmiando più di 5 milioni di litri d'acqua ogni mese. L'aeroporto inoltre ha collaborato con le città vicine per creare un sistema di erogazione di acqua riciclata per conservare l'acqua potabile nella regione, riducendo il consumo di oltre 100 milioni di litri all'anno.

Emissioni dei veicoli: il parco automezzi di DFW è stato convertito quasi completamente alla combustione pulita di gas naturale compresso, tagliando le emissioni di carbonio del 25%, senza considerare il risparmio di milioni nei costi del carburante.

Riciclaggio: Oltre 180.000 tonnellate di materiali rimasti sul posto in seguito a lavori di ristrutturazione sono stati riciclati o conferiti in discarica.  

Pianta ora Scopri Treedom Business