L'albero Bianco: il nuovo grattacielo a Montpellier

Mar 19, 2014 | scritto da:

 

L'Albero Bianco è il progetto vincitore del concorso"La Folie architecturale de Richter": è il grattacielo che verrà costruito a Montpellier, nato dalla fantasia dell'architetto giapponese Sou Fujimoto in collaborazione con due architetti francesi.

Risultato dell'incontro tra il Mediterraneo e il Giappone, la nuova struttura polifunzionale ospiterà abitazioni, un ristorante, una galleria d'arte, un bar panoramico e uffici. L'aspetto ad albero è dato sopratutto dai balconi che imitano dei rami: alcuni già lo descrivono come la "follia architettonica del XXI secolo", altri come il futuro "fiore all'occhiello"di Montpellier. Questa city tower di 10.000 m2 è figlia di due generazioni di architetti: una generazione al vertice della sua arte con il giapponese Sou Fujimoto e una giovane generazione francese incarnata dagli architetti Manal Rachdi Oxo e Nicolas Laisne.

"La stessa forma dell'albero, curvo con diversi rami, è pensato per ottenere una forma quasi naturale, dovuta agli eventi atmosferici che scavano e scolpiscono nel tempo. Questo è l'albero che adatta la sua crescita al suo ambiente e, allo stesso tempo, lo migliora offrendo la sua ombra benefica "dichiarono gli architetti.
Dai suoi 17 piani, la torre si aprirà su diversi panorami offrendo una vista eccezionale sul mare e la città.

Il piano terra e la parte superiore del palazzo saranno aperti al pubblico, per far sì che l'Albero Bianco diventi in breve tempo fonte di orgoglio e attrazione turistica per la città francese. L'inaugurazione è prevista nel 2017.

 

 

 Credits Photo: retecool.com

Pianta ora Scopri Treedom Business