La Bobbing Forest di Rotterdam

Jan 31, 2016 | scritto da:

“Mamma mamma! Un albero galleggiante!” Io me lo immagino un po’ così: bambini stupiti mentre guardano maestosi alberi fluttuare sulle acque del porto di Rotterdam, facendo apparir loro possibili cose che i libri di scuola avevano negato. Di che cosa sto parlando? Del nuovo progetto verde che a Marzo 2016 invaderà e trasformerà il porto della seconda città più importante dell’Olanda.

La Bobbing Forest, foresta fluttuante, ideata dallo scultore colombiano Jorge Bakker, specializzato in creazioni dal forte impatto urbano e architettonico, e finanziata dall’associazione artistica Mothership, sarà composta da venti alberi posti all’interno di vecchie boe di segnalazione riciclate.

Alberi e boe riusciranno a mantenersi stabili sul livello dell’acqua grazie ad una serie di tiranti collegati a dei pesi posti sul fondale. E pensare che il tutto era nato da una miniatura di un acquario con delle piantine – fissate su dei minuti copertoni – in equilibrio. Da quel modellino, passando attraverso varie sperimentazioni, si è sviluppata un’opera di matrice ecologica a basso impatto nei consumi in grado di unire la dimensione arborea e quella acquatica, ornando la città di uno spazio verde, prima inesistente.

Pianta ora Scopri Treedom Business