La casa fantasy di Benoit Challand arroccata su palafitte

Feb 18, 2014 | scritto da:

 

L'artista visivo francese Benoit Challand ha combinato il linguaggio visivo delle case di Le Corbusier e le sculture di Santiago Calatrava per creare una casa futuristica autosufficiente, arroccata su palafitte nel paesaggio delle Highland scozzesi.

La casa, a più piani, presentata in una serie di render fotorealistici, è elevata ed è un oasi autosufficiente, destinata ad essere non solo bella, ma anche completamente autonoma.
Dotata di un'immensa finestra che funge da parete, acquista così una maggiore spazialità alla struttura; sia l'esterno che l'interno potrebbe essere rivestito con tavole di legname sostenibile. The Roost, questo è il nome del progetto, è accessibile tramite una scala a zig-zag nascosta, che conduce al fondovalle una volta scesi.

Questa è un'idea che idealmente può essere installata ovunque, indipendentemente dal terreno. Secondo l'artista, la casa genererebbe da sola il suo riscaldamento e l'elettricità. Infatti: "... utilizzando una serie di nuove tecnologie, in termini di costruzione di risorse ingegneristiche e ambientali, questa casa è destinata ad essere totalmente autonoma".

 

Pianta ora Scopri Treedom Business