La prima autostrada elettrica è svedese

Nov 07, 2016 | scritto da:

È la Svezia ad annunciarlo: nella provincia dello Gästrikland è stata inaugurata la prima autostrada elettrica per camion. Un passo avanti fondamentale per un settore come quello dei trasporti che produce un terzo delle emissioni svedesi di CO2, e metà di queste provengono proprio dal comparto merci. Un’azione strategica da parte del governo di Stoccolma per capire se quella dell’autostrada elettrica potrà essere una soluzione praticabile per ridurre l’inquinamento. 

La sperimentazione è iniziata il 22 giugno scorso e si protrarrà fino al 2018. I km interessati dal cambiamento sono i due dell’autostrada E16, soprannominata ‘eHighway’, che collegano le città di Kungsgården e Sandviken, nei quali i mezzi pesanti ibridi sono alimentati a elettricità come già avviene per i filobus. Ogni camion riceve l’energia elettrica attraverso un pantografo regolabile posto dietro la cabina e collegato alle linee della tensione della corsia elettrica dell’autostrada. Qualora ci fosse la necessità di sorpassare, il pantografo si disconnette e l’autocarro può viaggiare in modalità ibrida fino al rientro nella corsia elettrica.

Il programma è stato finanziato con 8 milioni di Euro dal Dipartimento dell’energia e da quello dei trasporti svedesi e con circa 5 milioni da parte di Scania e Siemens, rientrando nel programma del governo di eliminare del tutto i combustibili fossili dal settore dei trasporti entro il 2030.  Se il test dovesse avere un esito positivo – come si crede, dato che si è calcolato si possa ridurre dell’80% le emissioni del traffico pesante – la rete potrebbe arrivare a coprire un tratto di quasi 200 km. Sempre stando alle previsioni, l’investimento su questo tratto di strada dovrebbe venire a ripagarsi nel giro di 7/8 anni grazie al risparmio di carburanti fossili.

Un test fondamentale per un settore che continua a crescere sia in volume sia in emissioni in tutta Europa e che porta la Svezia a essere la capofila nel contrasto ai cambiamenti climatici. Nel frattempo, la Siemens ha avviato un progetto simile anche in California, in collaborazione con Volvo Trucks: l’asfalto ‘verde’ dovrebbe essere inaugurato nel 2017 nel tratto tra Los Angeles e Long Beach.


Pianta ora Scopri Treedom Business