La primavera è arrivata. Ecco i 10 migliori parchi nazionali da visitare

Apr 18, 2015 | scritto da:

Recentemente il sito del Guardian ha pubblicato una lista dei 10 parchi più incontaminati e suggestivi d’Europa, territori protetti dalla mano dell’uomo, gioielli naturali da riscoprire nelle giornate di primavera per godere di flora e fauna in nuova attività. Vediamoli insieme.

1. Gran Paradiso, Italia. Il più antico parco nazionale italiano (istituito nel 1992), ci offre laghi e cascate all’interno del suo paesaggio prevalentemente montuoso, tra Piemonte e Valle d’Aosta. Un gioiellino tutto italiano da ammirare in tutte le stagioni.

2. Triglav, Slovenia. E’ l'unico parco nazionale sloveno, adorato da chi ama praticare sport d’acqua adrenalinici come rafting e hydrospeed sul fiume Soča (Isonzo), tra le gole di Tolmin, anfratti naturali disegnati nella roccia.

3. Oulanka, Finlandia. Il parco di 270 chilometri quadrati si sviluppa in Lapponia, al confine tra Finlandia e Russia, ed è famoso per le sue renne e per l'incredibile biodiversità della flora. Infatti, qui vive un’orchidea rarissima, la Calypso bulbosa, tipica delle regioni circumpolari.

4. PENEDA-GERÊS, Portogallo. Questo parco del nord del Portogallo è notevolmente ricco di fauna. Al suo interno vivono indisturbati cinghiali, volpi, pernici, cervi, caprioli e pony Garrano selvatici lasciati liberi di trottare nel verde.

5. Svizzera sassone, Germania. Il parco è famoso per le falesie rocciose, alti pinnacoli che svettano sopra alla vegetazione. La regione era frequentata da molti poeti e pittori del Romanticismo. Tra le più famose rocce c'è quella del Bastei (194 m di altezza) o quella del Moench, che il vento ha scolpito nella forma di un monaco.

6. Sarek, Svezia. Cosa rende speciale questo parco? La presenza di numerosissimi ghiacciai, di rapide e di sei tra le più alte cime della Svezia. Per molto tempo questo parco è rimasto pressoché incontaminato proprio perché situato nella zona più impervia del paese.

7. Kalkalpen, Austria. Quattro quinti di questo parco ricoperto da una foresta fittissima, diventando così la più estesa regione alberata dell'Europa centrale. Fiumi e canyon completano questo paesaggio incantevole.

8. Rago, Norvegia. Questo paesaggio, scrivono dal Guardian, sembra non appartenere a questo pianeta. Non c’è molta flora ma si distingue per formazioni rocciose, massi e montagne ripide che si sporgono dal paesaggio, laghi e cascate dall’acqua cristallina fanno il resto.

9. Port-cros, Francia. Questo probabilmente è un vero e proprio paradiso. Questo parco si estende su tutta un’isola, incontaminata e protetta, ricca di flora e fauna. Stiamo parlando dell’isola di Hyères (4 km di lunghezza), nella Francia provenzale. Immaginate di essere in un parco nazionale ed avere un mare cristallino in cui tuffarsi a portata di mano.

10. Ordesa, Spagna. Questo parco nazionale offre uno spettacolare scorcio sui Pirenei e ospita oltre 170 specie di uccelli. Sono celebri le sue valli glaciali, profonde oltre tre chilometri.

Photo credits: valledaostaglocal.it

Pianta ora Scopri Treedom Business