Le biciclette in bambù di Helium

Oct 19, 2015 | scritto da:

Hai mai pensato al bambù come un materiale perfetto per il telaio di una bicicletta? Alcuni ragazzi lo hanno fatto fondando Helium e creando dei piccoli capolavori.

“Vogliamo rappresentare il verde in un mondo di bianco e nero. Terra, sole e acqua sono gli unici elementi necessari per far sviluppare uno dei materiali più completi che la natura ci offre: il bambù. É resistente ed elastico, leggero, confortevole, performante e cresce nella forma ideale per essere utilizzato nella realizzazione di telai di bicicletta.”

Per costruire una bicicletta in bambù è necessario seguire cinque passaggi fondamentali: la coltivazione, la raccolta, l’essiccazione, la costruzione e infine, appunto, la finitura. Tutto questo avviene in Italia, a Torino.

“Per le nostre biciclette abbiamo scelto di coltivare le varietà di bambù più adatte per poter crescere in Piemonte. La coltivazione del bambù necessita di un basso input energetico e un ridotto utilizzo di prodotti chimici di sintesi. Curiamo i nostri telai e la sostenibilità ambientale del processo produttivo in ogni sua fase: dal germoglio alla bicicletta finita”- scrivono i fondatori di Helium sul loro sito. “Con un monitoraggio costante del bambuseto, siamo in grado di selezionare le canne di bambù 'pedalabili'. Dalla germinazione servono circa tre anni per una corretta maturazione delle canne. Il periodo migliore per la raccolta è l’inverno, quando le piante hanno un ridotto contenuto in zuccheri e sono quindi meno soggette all’attacco di parassiti.”

“Durante la fase dell’essiccazione sfruttiamo al meglio le caratteristiche meccaniche del bambù: effettuiamo test di stress secco-umido, caldo-freddo delle canne, per simulare quello che avverrà quando i nostri telai saranno sulla strada”.

Ogni telaio necessita di circa 40 ore di lavorazione. “I nostri telai sono composti di canne di bambù, ‚saldate’ con giunti compositi di tessuto di lino rinforzato con carbonio e resine. Realizziamo i nostri telai completamente a mano, prepariamo ogni tubo e ogni giunto singolarmente, tenendo conto delle richieste del cliente”.

“Non esistono due canne di bambù identiche: ognuna ha infatti colori, sfumature, forme e dimensioni differenti. Ogni telaio è unico, come un’impronta digitale”. Inoltre, l’ottima capacità di assorbimento delle vibrazioni rende il telaio in bambù molto reattivo ed efficiente nel trasferire il movimento. “È naturale, caldo e piacevole al tatto”.Il risultato è una bicicletta incredibilmente bella e… incredibilmente green.

 

Pianta ora Scopri Treedom Business