Mick Dodge, l'uomo che vive dentro i ceppi degli alberi

Jun 10, 2015 | scritto da:

Il suo nome è Mick e dal 1991 vive nella foresta in totale sintonia con le leggi della natura e secondo i dettami del regno animale, dorme dentro ai tronchi degli alberi e si nutre di ciò che la natura gli offre di giorno in giorno. La decisione di lasciare casa, famiglia e amici per rifugiarsi nella foresta è stata presa dopo una vita spesa nella frenesia della città e dalla noia della vita moderna.

Mick è stato soprannominato “The Barefoot Sensei” perché la prima cosa che ha fatto quando ha deciso di trasferirsi nella foresta è stata abbandonare qualsiasi tipo di scarpa, infatti vive a piedi nudi, cosa che –come dice lui- lo aiuta a curare dolori a piedi e schiena e lo collega ancora più direttamente alla natura.

Alla domanda “cosa mangi?” Mick risponde così: “Non c’è molto che io non mangi. Io sono un onnivoro, capace di mangiare una grande varietà di cibo, il che significa anche che ho imparato come diventare uno spazzino e ho permesso alla fame del mio ventre nel guidarmi a scoprire tutti i tipi di cibo. Ad esempio, trovo un alce uccisa da un puma. Quando un puma uccide un alce, l’intera foresta si trasferisce a mangiare. Quindi io faccio lo stesso”.

Quel che è certo è che Mick vuole vivere lontano dalla società moderna e non potrebbe mai tornare a vivere all’interno del sistema. National Geographic ha addirittura filmato la vita quotidiana di Mick per uno spettacolo chiamato La Leggenda Di Mick Dodge, che è attualmente alla sua seconda stagione.

Pianta ora Scopri Treedom Business