Moringa Oleifera, la pianta che potrebbe salvare l’Africa

Jun 30, 2015 | scritto da:

La Moringa Oleifera è una pianta tropicale originaria dell’India e per le sue grandissime potenzialità e proprietà nutritive è stata denominata anche “albero della vita”e in Sierra Leone il Ministro dell’Agricoltura Sam Sesay ha definito la Moringa oleifera “la pianta più nutriente sulla Terra” proprio perché ogni parte della pianta ha poteri nutritivi e medicinali. Dal punto di vista medico la Moringa ha delle proprietà in grado di curare oltre 300 malattie tra cui diabete e ipertensione e uno studio del 2010 ha evidenziato che i semi di Moringa oleifera possono ridurre dal 90% al 99% il carico batterico delle acque non trattate e ne riducono dall’80% al 99% la torbidità. Si tratta di un processo del tutto naturale per cui le acque possono essere chiarificate senza alcuna trattazione chimica, il carico batterico viene drasticamente ridotto così come la quantità di metalli e ferro.

I poteri della Moringa oleifera non finiscono qui perché essa ha anche grandi proprietà alimentari: ogni parte della pianta è perfettamente commestibile e può essere consumata sia fresca che cotta, i semi possono essere tostati, i fiori hanno un sapore simile a quello dei funghi, le radici possono essere usate come condimento a loro volta e le foglie contengono un’elevatissima quantità di beta-carotene, vitamina A, vitamina C, ferro e potassio. Dalla Moringa Oleifera, poi, si possono ottenere anche prodotti per il corpo quali shampoo, creme e prodotti per lo sport, senza contare che da essa si si ricavano anche composti contro gli insetti o per curare i morsi di serpente.

In un paese come l’Africa questa pianta potrebbe svolgere un ruolo di primaria importanza e costituire una risorsa incredibile sotto ogni punto di vista: la Moringa Oleifera si sta prospettando una possibile e reale soluzione per l’Africa ed infatti sta nascendo un ampio mercato di prodotti derivati da questa pianta.

Pianta ora Scopri Treedom Business