Ortaggi freschi a Londra? Li trovi alla fattoria sotterranea

Feb 05, 2014 | scritto da:

 

Avevamo parlato un pò di settimane fa di orti sotterranei. A tal proposito Richard Ballard e Steven Dring, imprenditori inglesi, stanno terminando un ambizioso progetto in quel di Londra: quello di costruire una fattoria sotterranea di 2,5 ettari. La sede di questa fattoria sotterranea? Le gallerie che, durante la Seconda Guerra Mondiale, furono usate come rifugi antiaerei.

Situate accanto alla stazione di Clapham North le gallerie sono poste a 100 metri sotto il livello stradale e mantengono la temperatura perfetta per la coltivazione della verdura (intorno ai 16 centigradi tutto l'anno con un consumo minimo di energia). Ballard e Dring, per poter sviluppare il progetto, hanno creato delle speciali attrezzature agricole che permettono di curare e far crescere le piante tramite luci LED e un sistema idroponico, coltivando così senza terra. Fra le verdure coltivate ci sono piselli, rucola, broccoli e tanti altre.

A sostegno del progetto “Growing Underground” si è prodigato anche lo chef Michel Roux Jr, molto famoso nel Regno Unito: “ Quando ho incontrato questi ragazzi ho pensato che fossero assolutamente folli", ha detto "ma quando ho visitato i tunnel e ho provato i prodotti che già stanno crescendo sono rimasto senza parole. Il mercato per queste verdure è enorme".

Il team ha condotto studi negli ultimi 18 mesi e i due imprenditori potranno vendere i loro prodotti ai mercati della zona, ristoranti e grossisti: la prima produzione sarà disponibile nei ristoranti e nei negozi entro la fine dell'estate. "Non c'è nessun potrebbe o forse -dice Ballard- l'orto sotterraneo sarà attivo e funzionante e proporrà la fornitura di prodotti entro la fine dell'anno". 

 

 

Foto credits: www.independent.co.uk

 

 

Pianta ora Scopri Treedom Business