Progetti agroforestali: Cosa sono e perché sono la scelta giusta

Sep 15, 2020 | scritto da:

Piantare alberi è fantastico. Ma piantare alberi in un sistema agroforestale è ancora meglio. Perché, cos'è un sistema agroforestale e quali sono i suoi benefici? Scopriamolo insieme.

Un sistema agroforestale viene spesso definito come una "coltivazione di alberi". In realtà, è molto di più.

Creare un sistema agroforestale significa coltivare una combinazione eterogenea di alberi, arbusti e colture, fino ad introdurre, a volte, anche l’allevamento di bestiame. Significa gestire la terra beneficiando della sinergia positiva che si crea fra gli alberi e/o arbusti e le colture e/o bestiame

Questo tipo di agricoltura è capace di portare molti più benefici ecologici e sociali rispetto all'agricoltura monoculturale più convenzionale. La monocoltura, infatti, comporta la coltivazione di una singola coltura utilizzando la maggior parte o la totalità del terreno e impiegando un unico metodo di raccolta. Se da un lato la monocoltura è un sistema redditizio, dall'altro può depaurare terreno e ambiente e questo aspetto deve essere preso in considerazione.


Gli alberi sono una componente fondamentale di molti ecosistemi e la loro integrazione nelle pratiche agricole non dovrebbe sorprendere. Essi giocano un ruolo cruciale in quasi tutti gli ecosistemi terrestri, offrendo tantissimi benefici oltre, ovviamente, ad assicurare l’assorbimento della CO2.

I vantaggi di un sistema agroforestale.

I benefici dei sistemi agroforestali sono sia economici che ambientali. Un sistema agroforestale può aumentare la redditività delle aziende agricole in diversi modi:

  1. La produzione totale per unità di albero/coltura/bestiame è maggiore di quello di ogni elemento preso singolarmente;

  2. Le colture e il bestiame, protetti dagli effetti dannosi di sole e vento, diventano più produttivi;

  3. I nuovi prodotti concorrono alla moltiplicazione e diversificazione del reddito degli agricoltori;

Per quanto riguarda l'ambiente, i benefici sono numerosi:

  1. L’assorbimento del carbonio a lungo termine;

  2. L’arricchimento del suolo; 

  3. La conservazione della biodiversità;

  4. I miglioramenti della qualità dell'aria e dell'acqua.

Tipi di Sistemi Agroforestali

 

Esistono tre tipi principali di sistemi agroforestali:

  • I sistemi agroforestali propriamente detti: una combinazione di colture e alberi

  • I sistemi silvopastorali: una combinazione di colture e alberi con il pascolo di animali 

  • I sistemi agrosilvopastorali: una combinazione dei tre elementi (alberi, animali e colture).

 

Storia dei Sistemi Agroforestali


Da dove viene la pratica dell’agroforestazione? Beh, anche se la storia varia da un paese all'altro, l’abitudine di integrare gli alberi nell’agricoltura esiste fin dall'antichità. Un tempo, anzi, questa era la pratica più diffusa di gestione del territorio. La monocoltura è diventata il metodo privilegiato di agricoltura solo nel corso del XIX secolo, quando la produzione alimentare ha cominciato ad essere intensificata.

 

Nel 1978 è stato creato il Consiglio Internazionale per la Ricerca Agroforestale (ICRAF), al fine di promuovere la ricerca agroforestale nei paesi in via di sviluppo, in risposta ad uno studio condotto dal forestale John Bene del Centro Internazionale di Ricerca per lo Sviluppo del Canada (IDRC). Questo studio ha inoltre coniato il termine "agroforestale", invitando la comunità internazionale a riconoscere il ruolo chiave che ricoprono gli alberi nei sistemi agricoli.

Negli anni '80 l'ICRAF si è concentrato sullo studio e la documentazione dei sistemi agroforestali in Africa. Dal 1991 ha cominciato a collegare esplicitamente la pratica dell’agroforestazione con gli obiettivi del CGIAR: ridurre la povertà, assicurare la sovranità alimentare e migliorare le condizioni ambientali. Questo è stato fatto attraverso due metodi: risolvere il problema dell'impoverimento delle terre nelle piccole aziende agricole e cercare alternative all'agricoltura slash-and-burn. 

Quindi, anche se piantare un albero è sempre un gesto ammirevole, ora che sappiamo cosa sono i sistemi agroforestali, quali sono i suoi benefici e come sono nati, perché non massimizzare gli effetti della piantumazione di un albero piantandolo in un sistema agroforestale? Piantalo con noi!

 

Fonti:

https://www.collinsdictionary.com/us/dictionary/english/agroforestry

http://www.fao.org/forestry/agroforestry/80338/en/

http://www.worldagroforestry.org/about/agroforestry

https://www.aftaweb.org/about/what-is-agroforestry.html

https://www.cgiar.org/

https://www.britannica.com/science/agroforestry

https://www.challenge.org/knowledgeitems/the-dangers-of-monoculture-farming/

Pianta ora Scopri Treedom Business