Rebecca Minkoff e il modello #seebuywear

Mar 02, 2016 | scritto da:

Tempo di fashion week, di sfilate, party e tanto altro. E poi c’è chi come Rebecca Minkoff suggerisce un nuovo modello di business per ridurre l’impatto ambientale della moda. Rebecca è leader nel creare borse e accessori casual lussuosi, ma è anche un’ospite gradita in molti talk show per parlare della sua idea di fashion business.

Non è la prima, ma è l’ultima fashion designer a non seguire più i diktat delle sfilate, così anziché realizzare un esclusivo show per editor e personaggi famosi, ha mostrato la sua collezione per la primavera 2016 a una folla di consumatori. La Minkoff crede che oramai i consumatori siano sovra esposti a un bombardamento continuo di notizie, diventando ‘affaticati’ dai prodotti prima ancora che questi ultimi arrivino in negozio. Preferendo il nuovo modello #seebuywear, ovvero ‘vedo, compro, indosso’, non solo si avranno migliori numeri di vendita della collezione, ma si riuscirà anche a ridurre l’impatto ambientale, diminuendo sensibilmente i rifiuti e riuscendo a portare in America gran parte della produzione.

Questo dovrebbe essere il modello della fashion week del futuro e dell’industria: secondo Rebecca non creerebbe un drammatico cambiamento, ma permetterà a entrambi le parti (consumatori e stilisti) di avere migliori risultati.

Pianta ora Scopri Treedom Business