Scoperta la Rinorea niccolifera, la pianta che si nutre di nichel

May 16, 2014 | scritto da:

 

La pianta dalla dieta ferrea

Un team di scienziati delle Filippine ha scoperto una nuova specie di piante che ha uno stile di vita del tutto insolito: la sua dieta si basa principalmente di metalli. Si tratta della Rinorea niccolifera, tipica di Luzon Island, che si ciba di nichel durate tutta la sua vita, fino ad assorbire 18mila parti per milione di metalli nelle sue foglie, senza rimanere avvelenata. L’iperaccumulo di nichel è un fenomeno estremamente raro, solo lo 0,5% delle specie vegetali autoctone in terreni ricchi di metalli pesanti ha le proprietà per assorbirlo e rimanere “sano”, scrive il professor Edwino Fernando nel suo report pubblicato dalla rivista PhytoKeys.

E qui arriva il bello: il dottor Agostino Doronila, co-autore del report e professore dell’Università di Melbourne, spiega come queste super piante abbiano enormi potenzialità nello sviluppo di tecnologie verdi per la fitodepurazione (un sistema di depurazione naturale delle acque reflue domestiche, agricole e industriali) e il phytomining (che consiste nella produzione di una “coltura” di un metallo attraverso la coltivazione di piante accumulatrici di metalli pesanti). Questa straordinaria specie potrebbe essere utilizzata per ripulire il terreno inquinato. Ma anche per costruire una “industria mineraria verde”, in cui le piante estraggono metalli e minerali preziosi dalla Terra.

Qualunque sia il suo destino, questa pianta è maledettamente incredibile.

 

Photo credits: metalsucks.net

 

 

Pianta ora Scopri Treedom Business