Top 5 degli alberi più strani al mondo

Jan 21, 2015 | scritto da:

Gli alberi non sono mai noiosi. Sappiamo che il loro stare fermi lì non significa essere privi di vita: tutt'altro! Gli alberi sono organismi affascinanti. Vivono in un lasso di tempo che è difficile mettere in relazione alla vita umana e agiscono così lentamente che spesso non ci accorgiamo di quello che stanno facendo. Ecco cinque alberi particolarmente strani; inusuali biologicamente parlando o perché gli umani li hanno cambiati in qualche modo.

Il baobab prigione

 

Appena un pò fuori dalla città di Derby in Australia c'è un albero che l'umanità ha utilizzato in un modo molto particolare. La prison Baobab è così chiamata perchè il tronco di quest'albero è stato tagliato in modo da creare una piccola cella. La polizia la utilizzava come cella di detenzione temporanea mentre si trasportava un carcerato verso un'altra destinazione. 

La Jabuticaba

La Jabuticaba, Myrciaria cauliflora, è un insolito albero da frutto originaria del Brasile. Il frutto dell'albero cresce su tutto il tronco: si tratta di un frutto nero che va consumato tutto o schiacciato per fare il succo o o il vino, proprio come l'uva. 

Pennantia Baylisiana

La particolarità di questo albero? Sembra proprio come molti altri alberi e non fa nulla di particolarmente emozionante. Questo albero è insolito perchè ne esiste uno solo esempio nelle isole Three Kings al largo della costa nord della Nuova Zelanda. 

Kauri

Tutti conoscono le sequoie giganti, famose per le loro dimensioni, ma l'albero kauri del nord della Nuova Zelanda è uno degli alberi più grandi in tutto il mondo. Gli alberi possono arrivare fino a 50 metri di altezza e avere 15 metri di circonferenza. 

Albero Boojum

L'albero Boojum di Baha California assomiglia ad un cactus più che ad un albero a prima vista. Come un nativo del deserto, le foglie della pianta sono piccole e coprono il tronco per ridurre la perdita di acqua. L'albero Boojum prende il suo nome dal poema: 'La caccia allo Snark' di Lewis Carroll, che è appropriato per l'insolito albero.

«Ma se mai mi incontro con un Boojum, quel giorno,
In un momento (di questo ne sono certo),
Io dolcemente e improvvisamente svanirò -
E quest'idea non la posso sopportare! "

 

 

Pianta ora Scopri Treedom Business