Un time-lapse per scoprire i cambiamenti del mondo e dei suoi paesaggi

May 23, 2015 | scritto da:

Las Vegas del Nevada o la Lombard Street di San Francisco, i ghiacciai dell’Alaska, il parco di Yellowstone, i laghi di Plitvice o le cascate Krka croati, il famoso Castello delle fiabe di Neuschwanstein, la Basilica di Santa Maria della Salute veneziana, il famoso butchart gardens canadese…come si sono trasformati nel tempo questi famosi e bellissimi paesaggi?

Alcuni ricercatori dell’Università di Washington e di Google hanno pensato bene di sfruttare la tecnica fotografica del time-lapse per studiare il cambiamento dei paesaggi nel mondo. Per realizzarlo hanno raccolto 86 milioni di immagini pubblicate su Internet e le hanno suddivise in base a luoghi turistici e di interesse storico o paesaggistico attraverso un software. Dopo di che le hanno messe in ordine cronologico e vi hanno applicato la cosiddetta "stabilizzazione geometrica", ovvero una manipolazione del punto di osservazione che ha permesso di rendere sovrapponibili i soggetti fotografati.

Unendo tutte queste immagini in un video in time-lapse emerge chiaramente come nel corso del tempo, dal 2005 al 2015 per esempio, i paesaggi siano cambiati: un ghiacciaio si ritira, una cascata cambia il suo corso e la sua portata, un grattacielo nasce, un noto castello viene restaurato.

Le sequenze create sono state quasi 11 mila, ma nel video ci sono solo alcuni esempi. Chiaramente questa nuova tecnica, chiamata Time-lapse Mining, dal gergo informatico, crea un nuovo paradigma per la visualizzazione dei cambiamenti globali e “con l'aumentare delle foto disponibili online, mostreranno cambiamenti più drastici in periodi di tempo più lunghi”, scrivono i ricercatori.

Pianta ora Scopri Treedom Business