Vik Muniz e il riciclo artistico

Oct 01, 2015 | scritto da:

Ti sarà sicuramente capitato di cestinare oggetti rotti o non più utilizzati ma, fortunatamente, c'è anche chi ha trovato un modo creativo per riutilizzare queste cose.

Vik Muniz, un famoso artista e fotografo brasiliano 'alternativo' (uno di quelli che fa cose strane, insomma), pratica la cosiddetta 'Trash art', ossia realizza composizioni utilizzando materiali di scarto. Detto in soldoni Vik recupera rifiuti come secchi, lavatrici rotte, bottiglie, bulloni, barili, vecchi stracci, lattine, resti di cibo, li assembla, scatta fotografie dall'alto e fa di queste i suoi capolavori.

 

 

Questa tendenza artistica ecosostenibile dimostra che, a volte, ciò che sembra apparentemente inutile può trasformarsi in qualcosa di bello. Ma non è tutto. L'artista invece della classica pittura a olio su tela 'dipinge' le sue opere con lo zucchero, il burro di arachidi, la marmellata, la cioccolata liquida, la polvere e la segatura. I soggetti rappresentati non sono originali ma riproducono capolavori di maestri del passato perché l'obiettivo di Muniz è quello mostrare sotto una nuova luce ciò che già è conosciuto e appartiene al patrimonio universale.

Pianta ora Scopri Treedom Business