Wood Tasting: l'evento di Slow Wood Labstore per la Design Week milanese

Apr 13, 2016 | scritto da:

Questa per Milano è la settimana più importante dell’anno: quella dedicata al Design, agli eventi e a una mondanità che non lascia tregua. Tutto ruota intorno al Salone del Mobile, arrivato alla sua 55esima edizione, mentre il cuore della città si arricchisce con tutti gli eventi del FuoriSalone.

Tra questi, in Foro Bonaparte 44, si tiene la mostra Wood Tasting. Già il nome lascia intendere che il protagonista è il legno, dal quale del resto partono e si sviluppano tutte le creazioni di architetti e designer. L’idea è di Slow Wood Labstore, società con base a Milano, sostenitrice del Made in Italy che nella vita di tutti i giorni mette a disposizione la sua conoscenza e la sua rete di artigiani fidati per realizzare i progetti più esclusivi utilizzando i legni italiani più pregiati.

L’allestimento invece è a cura del designer Aldo Cibic che, proprio come lo slow food, vuole far provare ai visitatori l’esperienza che porta dall’albero al prodotto finito, passando per il legno e per l’uomo che lo lavora e lo utilizza (artigiano e architetto) con la lentezza necessaria e che segna anche la crescita di questo prezioso materiale. Nell’esperienza si godranno anche la bellezza e la varietà di legni preziosi e rari, non solo guardandoli, ma anche toccandoli e degustandoli attraverso un percorso sensoriale.

Obiettivo della mostra è quello di invertire quello che normalmente è il percorso dell’architetto: se usualmente la scelta del legno segue le esigenza di progettazione, adesso il legno e le abili mani degli artigiani che lo lavorano diventano ispirazione per il progettista, che si lascia trasportare da una particolare specie legnosa e con essa immagina un progetto nuovo e unico.

Per non perderti nulla ed essere sempre aggiornato sulle singole serate, puoi iscriverti all’evento su Facebook qui.

Pianta ora Scopri Treedom Business